Soluzioni per la filiera

Biolchim a MACFRUT2019


Guadagno per i produttori, soddisfazione per tecnici ed esperti di settore, benessere per i consumatori. Nella filiera ortofrutticola ogni attore ha un traguardo ben preciso. Biolchim nutre il loro successo.

 

AL SERVIZIO DEGLI AGRICOLTORI

Analizzare i traguardi degli agricoltori, condividere le proprie esperienze, tracciare nuove strade per una nutrizione delle colture agrarie sempre più mirata e performante. MACFRUT2019 è stato tutto questo per Biolchim: una preziosa occasione per conoscere, ascoltare, sostenere e risolvere.

Dall’8 al 10 Maggio 2019 lo stand allestito per l’evento internazionale è stato un affollato punto di incontro per molti addetti ai lavori della filiera. Forte dell’efficacia, della sicurezza e della sostenibilità delle proprie strategie, lo staff dell’azienda ha fatto ciò che sa fare meglio: prestare attenzione ai problemi agronomici, offrendo soluzioni concrete.

 

 

LA NUOVA SOLUZIONE

Arricchisce il catalogo Biolchim, per offrire nuove risposte agli agricoltori. T34 BIOCONTROL® è il nuovo fungicida biologico presentato dall’azienda, che ha catturato l’attenzione dei partecipanti a MACFRUT. Formulato a base di conidi del fungo Trichoderma asperellum, ceppo T34, la specialità Biolchim previene e blocca l’insediamento e lo sviluppo dei funghi nocivi, promuovendo al contempo la crescita della pianta.

È il formulato più concentrato sul mercato. Un chilo di T34 BIOCONTROL® contiene infatti 120 miliardi di UFC (unità formanti colonia) di Trichoderma asperellum. Ciò garantisce la massima efficacia, ad un dosaggio più basso rispetto ad altri prodotti di questa categoria. La composizione di T34 BIOCONTROL® permette inoltre agli agricoltori di limitare l’impiego di prodotti fitosanitari, riducendo i rischi di sviluppo delle resistenze nei patogeni e favorendo una difesa agraria sostenibile. T34 è ammesso in agricoltura biologica, non lascia alcun residuo e non ha tempo di carenza.

 

AGRICOLTURA 4.0: BIOSTIMOLANTI, LAMPADE E DRONI

Adottare mezzi tecnici più efficienti e ridurre gli sprechi. Ottenere di più dalle coltivazioni, razionalizzando gli input. L’agricoltura di precisione è la risposta all’esigenza di una gestione più sostenibile ed intelligente del patrimonio agricolo. L’innovazione nel settore agricolo offre soluzioni efficaci che permettono di aumentare quantità e qualità delle produzioni, in maniera sostenibile.

Ne sono un perfetto esempio i biostimolanti, così come le lampade LED ed i droni. Con l’obiettivo di fornire agli agricoltori soluzioni sempre più mirate ed efficaci, per massimizzare le rese e caratteristiche organolettiche delle produzioni, Biolchim ha avviato da tempo collaborazioni con C-LED e SKYDRONE360.

Le due società, ospiti dello stand Biolchim a MACFRUT, sono due realtà all’avanguardia nel campo dell’illuminazione e della mappatura aerea delle colture. Le due partnership si inseriscono nell’ambito del Progetto WIN (Worldwide Innovation Network): una rete di collaborazioni internazionali finalizzata a creare innovazione e strutturata secondo i principi della co-creazione.