Dall’Australia all’Italia: una rete di successi agronomici


Ascoltare, approfondire, condividere. In un settore agricolo che presenta ogni giorno nuove sfide, il successo degli agricoltori e di tutti gli attori della filiera si costruisce mettendo in comune obiettivi ed esperienze.

 

I PARTNER IN VISITA

Proprio per trovare insieme le migliori soluzioni ai problemi agronomici, nella settimana dal 13 al 17 Maggio, Biolchim ha avuto il piacere di ospitare alcuni clienti australiani, accompagnati dal referente tecnico per l’Australia e Nuova Zelanda Julian Memoli. Nello specifico, lo staff Biolchim ha accolto i proprietari dell’azienda Swan Hill Chemicals (con sede a Swan Hill e uffici/magazzini anche nel Mildura e a Robinvale nella regione Victoria), e due tecnici agronomi della cooperativa Yenda Producers (con sede a Yenda e filiali a Leeton e Griffith, nella regione del Nuovo Galles del Sud).

 

RICERCA E TECNOLOGIA AL SERVIZIO DEGLI AGRICOLTORI

Competenza e concretezza sono stati i fili conduttori dell’intera visita. Dopo aver presentato le attività della Ricerca e Sviluppo ed illustrato le innovazioni nelle tecnologie di processo, gli ospiti australiani sono stati guidati nella visita agli stabilimenti produttivi, ai laboratori ed alle strutture R&D (camere di crescita, serre) presenti in Biolchim, e nelle altre società del Gruppo: Cifo ed Ilsa. Tutto ciò per arrivare alle visite in campagna. È qui che i frutti della Ricerca, della sperimentazione e dell’innovazione di Biolchim offrono una risposta affidabile e sicura alle problematiche agronomiche degli agricoltori.

 

 

LE ECCELLENZE ITALIANE

Le visite tecniche di campo si sono svolte in Emilia-Romagna ed in Sicilia, offrendo così una panoramica su due aree dalle differenti caratteristiche pedoclimatiche. Nella regione del Nord Italia, sono state oggetto della visita un’azienda orticola specializzata nella coltivazione di pomodoro fuori suolo, un’altra specializzata in ortaggi da foglia in pieno campo ed infine un’azienda frutticola con susine, uva da vino, kiwi e melo.

In Sicilia, accompagnati dal referente Biolchim di zona Dr. Giuseppe Campanella, sono state visitate importanti aziende agrumicole ed orticole presenti tra la provincia di Catania e quella di Siracusa. Tra le aziende orticole, è stata particolarmente interessante la visita in campo presso un’azienda specializzata nella produzione di patate novelle al selenio e iodio.

Meritevole di nota anche l’incontro con il Presidente di Confagricoltura Catania nonché Presidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP, con il quale sono state affrontate anche le complesse tematiche relative ai mercati e ai canali distributivi (Italia ed estero) delle arance siciliane.

 

 

SOLUZIONI INNOVATIVE

Durante le visite in campo si è discusso con gli agricoltori di tecnologie e mezzi produttivi, con particolare riferimento alle specialità Biolchim, come FOLICIST, FYLLOTON, SUNRED, KRISS e NOV@. Grazie a queste soluzioni di ultima generazione, opportunamente integrate nelle specifiche strategie di nutrizione, i produttori ortofrutticoli possono ottenere il migliore sviluppo vegeto-produttivo delle colture e raggiungere i più elevati standard in termini di resa e qualità delle produzioni.

La visita ha rappresentato un’importante occasione di incontro e scambio di conoscenze all’insegna della reciproca crescita, non solo sotto il profilo professionale.

Il grande interesse dimostrato dai visitatori australiani nei confronti delle strategie adottate in Italia, lascia presagire ad una ulteriore crescita ed al consolidamento della proposta Biolchim sul mercato australiano.