Biolchim protagonista a Mac Fruit Attraction Cina


Dal 22 al 24 novembre, Biolchim ha partecipato insieme alla sua filiale cinese BCF Qingdao Biotechnology, a Mac Fruit Attraction Cina, una grande fiera del settore ortofrutticolo che si è tenuta nella cornice di Horti China, a Shanghai.

La fiera ha riunito i maggiori operatori asiatici e internazionali della produzione e del commercio di frutta e verdura. L’importanza del settore è in crescita in Cina: l’esportazione di ortofrutta da parte dell’UE verso la Cina ha superato le 30.000 tonnellate nel 2016, per un valore di oltre 45 milioni di euro, dove il kiwi ha rappresentato il prodotto di punta delle esportazioni dall’Italia.

L’offerta di Biolchim per la coltivazione del kiwi, in particolare Globalga e Folicist, ha infatti attratto molte aziende del settore. Folicist, biostimolante della fioritura e dell’allegagione, è stato anche presentato come una soluzione efficace per i coltivatori di frutta tropicale, che devono spesso affrontare problematiche legate alla fase di fioritura e allegagione dei frutti.

Biolchim è presente sul mercato cinese da oltre 15 anni, ed è diventata la principale realtà nel settore dei biostimolanti. Seguendo la positiva esperienza fatta in Italia ed in altri Paesi, Biolchim ha rafforzato le sue relazioni e stretto alleanze con le maggiori industrie del settore in Cina.

La partecipazione a Mac Fruit Attraction è stata molto apprezzata dagli operatori della filiera ortofrutticola cinese, che riconoscono nei prodotti Biolchim un’eccellente soluzione per raggiungere gli elevati standard qualitativi e quantitativi che rendono competitivi sul mercato globale.