Il progetto WIN – Wordwide Innovation Network

Una rete internazionale di collaborazioni che trasforma la ricerca scientifica in soluzioni concrete per l'agricoltura sostenibile


A gennaio 2012, Biolchim ha lanciato il progetto WIN (acronimo di Worldwide Innovation Network), una rete internazionale di collaborazioni finalizzata a creare innovazione e strutturata secondo i principi della co-creazione.

Attraverso WIN, Biolchim coopera con i partner in tutte le fasi dello sviluppo prodotti, dall’ideazione alla commercializzazione, con due distinte finalità:

  • facilitare il trasferimento tecnologico: collaborando con Università, Centri di Ricerca, Spin off e Start up innovative, Biolchim partecipa ad importanti progetti di ricerca nel campo della nutrizione vegetale, delle tecnologie industriali, della logistica, del marketing e della comunicazione con l’obiettivo di trasformare i risultati ottenuti in prodotti e servizi innovativi, efficaci e a basso impatto ambientale;
  • ridurre i tempi di sviluppo e commercializzazione dei prodotti: testando contemporaneamente i nuovi prodotti nelle realtà in cui i partner commerciali operano, Biolchim collabora con loro alla realizzazione di strategie mirate che ne accelerano l’introduzione sul singolo mercato. I dati agronomici raccolti in prove di campo condotte in tutto il mondo costituiscono inoltre un vasto bagaglio di conoscenze tecniche di prodotto a disposizione di tutti i partecipanti al progetto.

CO-CREAZIONE

La co-creazione è una nuova strategia di innovazione fondata sulla realizzazione di un valore aziendale condiviso e co-generato da tutti gli attori del mercato. Il ricorso a risorse esterne nel processo di innovazione è stato finora inteso solo come collaborazioni accademiche unidirezionali, ossia sviluppo di progetti aziendali ad opera di Università e Centri di Ricerca. Nella co-creazione, le reti di collaborazione vengono allargate e strutturate in senso bidirezionale: azienda, Università, Centri di Ricerca e player di mercato condividono risorse e mezzi per sviluppare idee nate esternamente o internamente con beneficio reciproco di tutte le parti coinvolte.

AREE DI INNOVAZIONE

WIN è finalizzato a creare innovazione in cinque settori principali:

  • PRODOTTO: prodotti finiti e singole materie prime (estratti botanici, composti di origine vegetale e microroganismi) ad elevata efficacia agronomica e sostenibilità ambientale (azione nutrizionale diretta sulle piante, potenziamento della disponibilità di elementi nutritivi nel terreno o di riduzione del dilavamento, induzione di resistenza ai fattori biotici ed abiotici). Coformulanti (tensioattivi, umettanti, antischiuma, conservanti), agenti chelanti e complessanti che migliorano l’aspetto fisico e le performance agronomiche dei prodotti.
  • PROCESSO: processi di estrazione/granulazione ad alto contenuto tecnologico, che mantengano inalterate le proprietà biologiche delle materie prime e non ne denaturino la struttura molecolare.
  • PACKAGING
: plastiche biodegradabili e/o riciclabili, plastiche rivestite con battericidi.
  • MODELLI ORGANIZZATIVI E GESTIONALI
: modelli di business, modelli logistici (es. logistica inversa dei materiali).
  • MARKETING e COMUNICAZIONE
: marketing e comunicazione multimediale.

POTENZIALI PARTNER

Attualmente, WIN comprende 25 partner in 11 paesi nel mondo; si tratta però di un progetto in costante sviluppo i cui potenziali partner posso essere:

  • Università.
  • Centri di Ricerca.
  • Laboratori.
  • Centri di Saggio.
  • Ricercatori.
  • Partner commerciali.
  • Consulenti.
  • Agricoltori.
  • Fornitori.